Sei metodi naturali per pulire la cucina - 26/06/2018

Roma, 26 giugno 2018 – Quante volte capita che si rimanga a secco di detersivi e detergenti per la casa. In questi casi, niente panico: esistono delle valide alternative ecocompatibili e naturali che si possono preparare direttamente in casa: dal sale grosso al limone, dall’aceto al bicarbonato, dagli oli essenziali all’acido citrico. Problemi con il calcare? Basta strofinare la polpa di un limone sulla superficie interessata dal calcare, lasciare agire, sfregare leggermente con un panno e risciacquare. Scarichi lenti? Un paio di cucchiai di bicarbonato subito seguiti da un bicchiere di aceto e lasciati agire tutta la notte risolveranno brillantemente il problema! Lavare le stoviglie? Può essere una buona abitudine tenere sempre in dispensa un po’ di argilla bianca che, grazie alla sua azione leggermente abrasiva ed alle sue proprietà antisettiche, diventa un ottimo lavapiatti. Infine le superfici dure: gli oli essenziali sono indispensabili quando si tratta di igienizzarle e disinfettarle. Da preferire in cucina essenze fresche come limone, menta piperita, lemongrass e pompelmo, note proprio per le loro proprietà antibatteriche.